Laboratorio di Informatica

Dagli anni ’80 ad oggi l’Informatica, passando per i laboratori e gli uffici, è entrata a far parte della quotidianità. Grazie ad essa, la qualità della vita di noi tutti è migliorata e anche Città Solidale non ha fatto perdere a propri Ospiti l’opportunità di fruire dei vantaggi derivanti da un uso “domestico” degli strumenti informatici.

Il laboratorio riabilitativo di Informatica, ora “Laboratorio di Orientamento alla Multimedialità”, è dotato di 12 PC, 3 stampanti multifunzione laser a colori, dispositivi di acquisizione immagine e connessione alla rete internet per la consultazione del web, al fine di fornire una ulteriore finestra su quelle che sono curiosità individuali, informazioni specifiche su argomenti scelti e/o emersi nel corso delle varie attività. Nel tempo questo laboratorio si è rivelato l’ennesima “scoperta” per coloro che non conoscevano le potenzialità offerte dal computer e da tutto ciò che ruota intorno al suo utilizzo.

 

Il laboratorio ha in dotazione software dedicati alla riabilitazione di pazienti psichiatrici, ma dispone aanche di tecnologie assistive che permettono l’utilizzo del computer a di altre attrezzature informatiche anche a ipovedenti, non vedenti, persone che non hanno l’uso degli arti superiori o che hanno limitazioni di questo genere.

 

i programmi riabilitativi hanno incluso l’utilizzo di software per l’elaborazione di testi, ma anche lezioni di fotografia con esercitazioni pratiche, elaborazione delle immagini con fotoritocco e fotomontaggio, realizzazione di video multimediali, utilizzo della posta elettronica e navigazione in Internet.

 

Il Laboratorio è ubicato presso il Centro Sociale Informatico, a disposizione delle persone diversamente abili del nostro territorio e delle loro famiglie.  Per informazioni più dettagliate vi invitiamo a visitare il sito web del Centro Sociale Informatico.

Centro sociale informatico