Inaugurato il “Centro Sociale Informatico”

Si è svolta a Latiano, il 28 maggio 2010 alle ore 18:00, l’inaugurazione del C.S.I. (Centro Sociale Informatico) organizzata dalla Cooperativa Città Solidale.

Tale servizio, rivolto a persone con differenti abilità, è stato patrocinato, nonché finanziato dalla Regione Puglia nell’ambito dei progetti per la connettività sociale. Il Comune di Latiano, dal canto suo, ha concesso la sede del CSI in comodato d’uso gratuito, presso i locali annessi alla Ludoteca in via Fosse Ardeatine (ex Scuole Elementari).

logo centro sociale informatico

L’iniziativa ha visto la partecipazione di alcune personalità istituzionali e religiose del Comune di Latiano, di numerosissimi persone svantaggiate, familiari e cittadini.

Il Presidente di Città Solidale  dott. Tommaso Mola ha  illustrato gli scopi principali del progetto: promuovere le capacità di relazione, di espressione ed apprendimento; ampliare la rete dei contatti tra disabili, famiglie, associazioni, servizi pubblici e privati; favorire l’accesso alle informazioni e lo scambio di esperienze, la fruizione dei servizi educativi, socio sanitari e la ricerca di opportunità di lavoro; sostituire la mobilità fisica con la mobilità intellettiva sostenuta dalla tecnologia; creare un luogo per l’incontro, la discussione, la creatività e lo svago.

Tra i presenti, la dott.ssa Ada Di Viggiano, in qualità di Assessore ai Servizi Sociali del Comune di Latiano, ha espresso la volontà della nuova Amministrazione  di voler proseguire la  collaborazione  già iniziata negli anni scorsi grazie anche all’ex Assessore ai Servizi Sociali, sig. Mauro Vitale.

Alla cerimonia hanno partecipato, tra gli altri, l’arciprete di Latiano don Angelo Altavilla, l’ing. Antonio Distante, Assessore all’Urbanistica e Politiche Comunitarie, il dott. Gabriele Argentieri, consigliere comunale e la dott.ssa Errico Lucia, responsabile dei Servizi Sociali.

Dopo alcuni interventi si è proceduto al taglio del nastro inaugurale da parte dell’Assessore Di Viggiano. Il Responsabile del CSI, signor Roberto Longo, ha illustrato le peculiarità della strumentazione informatica utile  a fornire servizi di supporto per  persone che presentano compromissioni visive, sensoriali e motorie.

FOTOGALLERY

{gallery}csi/inaugurazione{/gallery}